fbpx Skip to content
Errori Medici
  • News

Ennesimo caso di malasanità in Italia, con lo Sportello Legale Sanità pronto a difendere un marito che ha appena perso la giovane moglie di soli 43 anni. La donna, madre di tre figli ancora minorenni, sarebbe scomparsa a causa della negligenza di un medico di base che per ben tre volte l’ha visitata senza però riuscire a capire quale fosse il suo problema: un aneurisma in corso. Solo anti dolorifici sono stati prescritti dal medico, che non ha percepito la reale entità del malessere della paziente.

Quando, dopo otto giorni, il dolore si è reso davvero insopportabile e non accennava a passare, la famiglia ha chiamato il 118 che ha trasportato d’urgenza la donna al Santa Maria Goretti di Latina. Neppure in ospedale, però, si è giunti alla diagnosi: il macchinario che avrebbe dovuto permettere ai medici di sottoporre ad ulteriori esami la donna, era infatti sotto sequestro. La signora è stata infine trasportata a Roma in elicottero ma la situazione era ormai precipitata.

Se anche tu sei stato vittima di malasanità: raccontaci la tua storia

Non rinunciare a far valere i tuoi diritti: siamo presenti a Roma, Milano e Bologna con un team di esperti nel campo legale e di specialisti medici in grado di garantirti tutta l’assistenza necessaria per ottenere ciò che ti spetta.

Richiedi una consulenza gratuita o chiama il numero verde 800.700.802.

Approfondimenti
Informazioni
Contatti
Torna su