Come riconoscere se si è stati vittima di un caso di malasanità

Iniziamo col dire che non tutti i danni che i pazienti subiscono possono essere facilmente riconosciuti e di conseguenza riconosciuti come errori medici. Il danno è sicuramente risarcibile nel caso in cui ci sia una diretta conseguenza di carenza della struttura o dell’errore medico, laddove si sarebbe potuto evitare con una corretta gestione sanitaria del caso.

Le cause più frequenti di morte dei pazienti sono riconducibili a complicanze per malasanità post-operatorie. Gli eventi più frequenti che danno diritto a un risarcimento in caso di malasanità, invece, sono da ricondursi a diagnosi o terapie errate.

Per avere diritto al risarcimento in caso di malasanità, dunque, è necessario, grazie all’aiuto dello Sportello Legale Sanità, dimostrare che il danno patito vada ricondotto al colposo comportamento sanitario.

Come riconoscere le cause della malasanità:

L’errore medico va ricondotto a tre fattori principali: la dimostrazione del verificarsi di almeno uno di essi è fondamentale per determinare se si è stati o meno vittime di malasanità.

  • imprudenza: si verifica quando il medico non valuta attentamente tutti i rischi del caso, agendo con troppa fretta o con troppo ritardo e senza prendere le precauzioni necessarie;
  • imperizia: si verifica quando il medico non dimostra adeguata preparazione o competenze, mettendo in atto interventi sbagliati o non necessari, allontanandosi in modo immotivato dai protocolli standard oppure fornendo diagnosi errate;
  • negligenza: si verifica quando il medico agisce in modo distratto, superficiale, non attento, ad esempio trascurando i sintomi del paziente, non prescrivendo specifici esami o non sottoponendolo a interventi necessari.

Dopo aver capito la causa, è necessario raccogliere delle prove. I documenti più importanti da sottoporre all’avvocato sono le cartelle cliniche del paziente, sia quelle relative alla sua storia pregressa che quelle relative all’evento oggetto di malasanità, corredate da eventuali esami diagnostici, ecc.

Hai subito sulla tua pelle errori sanitari o conosci vittime malasanità e vorresti rispondere con una denuncia ospedale?

Affidati al nostro supporto: siamo presenti a Roma, Milano e Bologna con un gruppo di avvocati e medici specialisti in grado di far valere i tuoi diritti e tutelare la tua salute.

Richiedici una consulenza gratuita o chiamaci al numero verde 800.700.802.

Raccontaci il tuo caso